Blog

Wedding Cake,la favola del matrimonio nei gusti della torta nuziale

Wedding cake: quale scegliere?

Durante la stagione estiva, c’è la necessità di rinfrescarsi con cibi leggeri e semplici. Anche la wedding cake non fa eccezione. Per questo si sconsigliano le decorazioni in panna, così come le farciture alla crema o al cioccolato che non reggerebbero le alte temperature della stagione. La tipologia più indicata è quella della millefoglie o di puntare su singole torte nuziali su piani rialzati. Altre torte comuni, molto in voga, sono la charlotte di frutta e il classico Pan di Spagna. Anche le crostate di frutta vanno per la maggiore: donano un tocco personale e fresco alla wedding cake. La decorazione è una delle componenti più importanti di una torta nuziale che si rispetti: dagli ornamenti floreali, alle composizioni artistiche a base di frutta fresca. La natura si tinge di colori brillanti e vivaci e dona quel tocco in più al proprio dolce. Ancora, per gli amanti della tradizione, il bianco fa da padrone, prediligendo una pasta di zucchero candida su cui far spiccare qualche nota di colore oppure una total white con decori 3D.

Wedding cake: le tendenze

Stupire è la parola d’ordine quando si parla di una wedding cake. Eppure, sono molte le tendenze in fatto di torte nuziali ed accontentano anche le spose dai gusti più difficili. Tra le tipologie più famose e conosciute ricordiamo:

  •  la Flower Cake, la torta floreale: una torta impreziosita da decori a fiori, come dicevamo prima, che seguono spesso il bouquet e l’allestimento floreale;
  •  la Watercolor Cake, la torta ad acquarello: la decorazione segue le nuance del tema del matrimonio in un’esplosione di colori pastello;  la Buttercream Cake, la torta alla crema di burro: un gusto deciso ma delicato che può dare quel tocco di elegante e raffinato ad una torta dai contorni semplici;
  •   la Metallic Cake, la torta metallica: la decorazione sfuma nel metallizzato prediligendo colori luxury come l’oro e l’argento, ma anche l’oro rosa e i glitter;
  •   la Naked Cake, la torta nuda: una torta nuziale senza rivestimento, che si mostra per come è composta, strati su strati. Rappresenta una delle ultimetendenze dei matrimoni boho chic;
  •  la Rainbow Cake, la torta arcobaleno: per una sposa che vuole unmatrimonio da favola, con sogni di zucchero filato;
  • –  la Drip Cake, la torta gocciolante: una tecnica che prende le sue mossedall’arte di Pollock, il dripping, solo che invece di colore si sgocciola una ganache di cioccolato o di caramello. È d’obbligo che la salsa debba colare fino alla base.
  • –  la Chalckboard Cake, la torta lavagna: una torta su cui scrivere tutto ciò che si pensa grazie ad un rivestimento in pasta di zucchero nera e un “gessetto” edibile bianco;
  • –  la 3D Cake, la torta 3D: una delle tendenze più famose e conosciute, questa tipologia è estremamente accurata e raffinata, ogni dettaglio progettato e non lasciato al caso. Cubi, piramidi, piani irregolari: delle vere opere d’arte.
  • –  la Dress Cake, la torta vestito: quando si dice abbinare il matrimonio alla sposa, una torta che le rende omaggio anche nell’abbigliamento. Si tratta di una torta ornata con merletti di zucchero, gioielli di glassa, ecc…
  • –  la Marble Cake, la torta di marmo: una torta la cui decorazione ha un effetto marmoreo, per una coppia di sposi che vogliono osare. È rivestita di ghiaccia reale e decorata a mano per l’effetto marmo: un effetto pulito e minimal.Wedding cake: monoporzioni?

    Uno dei trend che sta spopolando nell’ambito delle wedding cake è quello delle monoporzioni. Quindi non si tratta di una sola torta nuziale, ma di tante, piccole e diverse. Questa tipologia è molto versatile, si abbina agli allestimenti e possono essere realizzate in tantissimi gusti. Tra le monoporzioni più scelte, troviamo i cupcake e i macarons. Spesso le monoporzioni vengono accostate ad una classica wedding cake, come buffet di dolci di fine banchetto. Fra le scelte più richieste nelle monoporzioni nuziali, ci sono anche le piccole crostate con crema pasticcera o chantilly ricoperte di frutta. Si va quindi a creare un cake bar, un angolo di torte, coloratissimo e invitante, ad accompagnare la protagonista fra i dolci, la wedding cake.

    E qual è la vostra wedding cake preferita?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *