Aromacademy il Corso Preparatorio al Mestiere di Pasticcere: La Pasticceria a 360°

Il Corso Preparatorio al mestiere di Pasticcere: dove, quando, perchè

Il Corso Preparatorio al mestiere di Pasticcere si svolge presso Aromacademy, l’Accademia di Pasticceria di Roma, dal 3 maggio al 7 luglio 2021. È prevista la frequenza di mattina, dalle 9 alle 13, dal lunedì al giovedì. Come detto in precedenza, il corso è guidato da pasticceri di altissimo livello, come il Direttore Didattico Davide Malizia, Campione del Mondo di Pasticceria e Campione Sucre d’Or del 2020. L’obiettivo del corso è di condurre lo studente alla scoperta del mondo della pasticceria, imparando tecniche e ricette, partendo dalle basi fino ad arrivare ad argomenti fondamentali come i Lievitati e la Cioccolateria. Non ci sono limiti d’età e non è richiesto un titolo di studio inerente la professione. Il corso si compone di due parti, una presso l’Accademia per l’apprendimento e una presso un’azienda partner di Aromacademy per uno stage formativo. Verrà rilasciato quindi l’Attestato di Stage Formativo, nonchè quello di HACCP, valido a livello europeo. Al termine del corso ogni studente otterrà il Diploma Professionale di Pasticcere firmato dai Campioni del Mondo di Pasticceria Davide Malizia, Eugenio Morrone e Ciro Chiummo.

Il Corso Preparatorio al mestiere di Pasticcere: i temi

Il Corso Preparatorio al mestiere di Pasticcere di Aromacademy, l’Accademia di Pasticceria di Roma, essendo aperto a tutti, parte dalle basi della pasticceria, permettendo a chiunque di acquisire una conoscenza a 360° degli argomenti. Partendo da temi come la sicurezza alimentare, l’HACCP e l’attrezzatura necessaria, si passerà a trattare gli ingredienti di base. Ogni studente imparerà le ricette per preparazioni come la pasta frolla e la pasta sfoglia, il Pan di Spagna, fino allo studio di ricette tradizionali della pasticceria. Si studieranno quindi le torte da forno e le torte alla panna classiche, come la Mimosa, per poi approdare nel mondo della pasticceria moderna. La creatività di ognuno verrà lasciata libera di rivisitare i grandi classici sulla base delle indicazioni dei professori. Si imparerà a padroneggiare tecniche più complesse, come quelle usate per maneggiare il cioccolato ma anche per produrre dell’ottimo gelato artigianale.