Blog

Bonus alla formazione – Una grande opportunità per studiare e aggiornarsi

È stata approvata la nuova ​Legge di Bilancio 2021 in cui il ​Bonus alla formazione​, il cosiddetto ​Bonus Chef 2021​, offre una grande ​opportunità per ​studiare e partecipare a Corsi di aggiornamento​. Permette infatti fino a ​6000 euro di imposta,​ un contributo del 40%​. Scopriamo qualcosa in più.

Bonus Formazione 2021: che cos’è?

Il ​Bonus alla Formazione​, meglio conosciuto come ​Bonus Chef 2021​, riguarda un ​credito d’imposta destinato a sostenere i ​cuochi ​e pasticceri ​professionisti. Hanno deciso di creare uno ​sconto fiscale sulle spese sostenute per l’acquisto di ​beni strumentali durevoli e per la partecipazione a ​corsi di aggiornamento professionali​, funzionali all’esercizio della propria attività. Sarà possibile usufruire di tale bonus tra il 1 gennaio 2021 e il 30 giugno 2021. Il ​credito d’imposta sarà pari al 40% delle spese sostenute e non potrà superare i 6000 euro. Sarà utilizzabile solo in ​compensazione​, mediante ​F24​, in base ad uno stanziamento di 1 milione di euro l’anno per il triennio 2021-2023.

Bonus Formazione 2021: a chi è rivolto e cosa permette

Il ​Bonus Formazione​, in base al testo dell’emendamento approvato dalle Commissioni, è rivolto a ​cuochi ​e pasticceri professionisti di alberghi e ristoranti, lavoratori dipendenti o autonomi con partita IVA, anche nel caso in cui non siano in possesso del codice ATECO 5.2.2.1.0.

Questo bonus può essere utilizzato esclusivamente per la partecipazione a ​corsi di aggiornamento professionale​, nonché per l’acquisto di macchinari di classe energetica elevata e per ​strumenti​ e attrezzature professionali per la ​ristorazione ​e per la ​pasticceria​.